Jihadisti progettavano bombe sugli aerei con dentifricio e abiti esplosivi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 settembre 2014 21:21 | Ultimo aggiornamento: 23 settembre 2014 21:21
Jihadisti progettavano bombe sugli aerei con dentifricio e abiti esplosivi

Foto d’archivio

NEW YORK – Il gruppo jihadista Khorasan stava progettando anche una serie di attentati a raffica con bombe nascoste sugli aerei. Il gruppo terrorista aveva infatti preparato una serie di dentifrici e abiti esplosivi in grado di passare inosservati e da poter poi far detonare in volo.

Secondo quanto riportato da fonti dell’intelligence Usa infatti, quella delle bombe sugli aerei era una delle opzioni del Khorasan, ma non si conosce al momento quali fossero i bersagli.

Khorasan è più che altro un nome per indicare un gruppo di militanti di varia provenienza: europei, yemeniti, volontari del Golfo e dell’area pachistana. A guidarli Muhsin al Fadhli. Kuwaitiano, 37 anni, un operativo vicino a Bin Laden al punto da essere tra i pochissimi ad essere informato in anticipo dell’attacco all’America.