Juan Pedro Franco, l’uomo più grasso del mondo ha sconfitto il Covid. Era arrivato a pesare 595 kg

di redazione Blitz
Pubblicato il 24 Settembre 2020 10:15 | Ultimo aggiornamento: 24 Settembre 2020 10:15
Juan Pedro Franco

Juan Pedro Franco, l’uomo più grasso del mondo ha sconfitto il Covid. Era arrivato a pesare 595 kg

Juan Pedro Franco era entrato nel 2017 nel Guinness dei primati per essere l’uomo più grasso del mondo. Da allora ha perso 400 chili, ora è riuscito a sconfiggere il Covid.

Il messicano Juan Pedro Franco, nel 2017 è stato definito “l’uomo più grasso del mondo” ed è entrato nel Guinness dei primati.

Da allora ha perso quasi 400 chili, è riuscito a sconfiggere il Covid-19 contratto un mese fa.

Juan Pedro Franco: “E’ stato complicato, è una malattia molto aggressiva”

“E ‘stato complicato perché è una malattia molto aggressiva ed ero una persona a rischio. Avevo mal di testa, dolori muscolari, febbre ed ero a corto di fiato”, ha detto Franco, che ha 36 anni, dalla sua casa nello stato di Aguascalientes.

Juan Pedro Franco è arrivato a pesare 595 chili, e sebbene ora ne pesi 208, i disturbi associati alla sua obesità – diabete, ipertensione e broncopneumopatia cronica ostruttiva – hanno lavorato contro di lui nella sua battaglia contro il virus. Ma ora ne è comunque uscito.

L’operazione allo stomaco per perdere peso

Nel 2017, Franco si è sottoposto ad un intervento chirurgico per ridurre le dimensioni dello stomaco.

Franco, al termine dell’operazione, aveva parlato con i giornalisti spiegando che il suo stomaco misura 25 cm, ossia la capacità di un bicchiere di vino. 

Aveva detto di voler eseguire alla lettera i consigli dei medici. E a quanto sembra ci è riuscito, arrivando a perdere 400 chili. Ora ha vinto un’altra battaglia: sconfiggere il coronavirus (fonte: Ansa).