Usa. Studente di 19 anni sta portando a piedi una croce attraverso l’America

Pubblicato il 12 Giugno 2012 11:22 | Ultimo aggiornamento: 12 Giugno 2012 16:23

Junior Garcia con la sua croce

SAGINAW, STATI UNITI – Junior Garcia, uno studente universitario texano di 19 anni, ha intrapreso una missione che nel nome della sua fede lo porterà attraverso l’America a piedi.

Nel luglio scorso, riferisce The Huffington Post, mentre partecipava ad un incontro di giovani cristiani nella Oasis Church di Saginaw, Texas, il giovane ha deciso che avrebbe percorso a piedi la distanza dal suo stato a Washington D.C., la capitale. Ma non da solo.

”Quel giorno – ha detto Garcia – ho deciso di caricarmi sulle spalle la mia croce ed ho udito il Signore dirmi dove andare e come arrivarci”. Garcia, diplomato alla Lake Worth High School e attualmente impegnato a laurearsi come assistente medico, sta portando una croce di legno alta 3 metri e 70 lungo un viaggio che durerà complessivamente 37 giorni su una distanza di 2.200 km. Accompagnato dai genitori e membri della sua chiesa Pentacostale, Garcia vuole portare la croce davanti alla Casa Bianca e poi pregare.

”In questo modo – ha detto – voglio dimostrare che Gesù Cristo vuole una relazione personale con ciascunodei suoi fedeli”. L’impresa di Garcia è paragonabile alle ”camminate spirituali” di Arthus Blessitt, che nel 1969 ha cominciato a portare una croce in giro per il mondo e lo sta ancora facendo all’età di 72 anni. Intervistato dalla CBS, Blessitt ha definito Garcia ”un giovane meraviglioso”.