Justin Bieber condannato: dovrà fare sedute per controllare la rabbia

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 Agosto 2014 19:34 | Ultimo aggiornamento: 13 Agosto 2014 19:34
Justin Bieber condannato: dovrà fare sedute per controllare la rabbia

Justin Bieber condannato: dovrà fare sedute per controllare la rabbia

NEW YORK- Justin Bieber dovrà imparare a contenere la sua rabbia. Si chiude così l’ennesimo processo a carico del cantante arrestato lo scorso gennaio in Florida, apparentemente per aver preso parte ad una corsa illegale di auto. Secondo alcune fonti, la popstar ventenne ha accettato di sottoporsi ad un corso per tenere sotto controllo la sua rabbia e dovrà donare 50mila dollari in beneficenza.

Cadono così le accuse di guida sotto l’influenza dell’alcol. Bieber fu arrestato all’inizio dell’anno a Miami Beach per quello che la polizia ha ritenuto una corsa illegale tra una Lamborghini, guidata dal cantante, e una Ferrari. Inizialmente il test al quale era stato sottoposto non aveva rivelato abuso di alcol, ma in seguito gli esami delle urine avevano mostrato presenza di marijuana e ansiolitici.

I guai giudiziari per la star non sono ancora finiti: ora resta il processo a Toronto per aver aggredito l’anno scorso un autista e ancora a Miami dove un fotografo lo ha denunciato per averlo steso mentre cercava di scattare delle foto.