Justin Bieber, una madre: “Danni all’udito al suo concerto”. Chiede 7,5 milioni

Pubblicato il 13 luglio 2012 20:28 | Ultimo aggiornamento: 13 luglio 2012 20:40

Justin Bieber

PORTLAND – Se il tribunale dovesse darle ragione, la signora Stacey Wilson Betts otterrebbe non solo un bel po’ di milioni di risarcimento, ma dimostrerebbe che ai concerti di Justin Bieber gli urletti delle fan sono ben più potenti del sistema di amplificazione. La signora in questione, un’americana di Portland, due anni fa ha portato la figlia adolescente a un concerto dell’idolo canadese delle ragazzine. Un incubo. Non per la qualità artistica del concerto, quanto per l’effetto dirompente sul suo udito. Dopo due ore di rumore assordante la signora ha iniziato a manifestare una sordità bilaterale che si è manifestata con un acufene, ovvero un ronzio perenne. Cosa che le ha provocato anche insonnia e depressione.

Patologia seria, insomma, per la quale ora la signora Betts chiede alla star 18enne 7,5 milioni di dollari di risarcimento. Il problema, secondo la denuncia, sarebbe stato provocato dalle urla belluine delle fan in delirio, incentivate proprio dal cantante. “Una volta arrivato sul palco ha iniziato a volteggiare sopra il pubblico dentro una gondola in alluminio e acciaio a forma di cuore”, incitando le ragazzine a urlare, si legge nella denuncia. Dall’entourage del cantante, per ora, nessun commento.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other