Kenya: arrestati due sospetti membri di Al Shabaab

Pubblicato il 21 ottobre 2011 15:37 | Ultimo aggiornamento: 21 ottobre 2011 16:36

NAIROBI, 21 OTT – Due uomini, Ali Omar Salim e Adan Hassan Hillow, sono stati arrestati a Nairobi dalla polizia antiterroristica perche' sospettati di far parte della rete di Al Shabab. I due sono stati fermati nella loro clinica di Pumwani, nel quartiere di Eastleigh dove vivono migliaia di somali.

La conferma e' arrivata questa mattina dal vice portavoce della polizia Charles Owino, che alla Reuters ha detto che gli accusati saranno trattenuti dalla polizia della contea di Mandera in attesa che le autorita' continuino con le indagini.

Gli avvocati dei due hanno avanzato al giudice una richiesta di scarcerazione su cauzione fino a quando non sara' conclusa la fase istruttoria.

L'arresto arriva in un momento di massima allerta per la citta' di Nairobi, dove nei giorni scorsi il parlamento ha adottato una serie di misure di sicurezza per scongiurare probabili attentati da parte dei miliziani somali di Al Shabab, dopo che l'esercito kenyano ha dato inizio all'offensiva in Somalia.

Owino ha assicurato che le autorita' stanno conducendo in Kenya importanti operazioni per arrestare chiunque abbia collegamenti con il gruppo terroristico somalo.