Kobane respinge Isis, ufficiale curdo: “Presto saremo liberi”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 Ottobre 2014 1:45 | Ultimo aggiornamento: 17 Ottobre 2014 1:46
Kobane respinge Isis, ufficiale curdo: "Presto saremo liberi"

(Foto LaPresse)

ANKARA – “Kobane sarà liberata presto”. A parlare è Baharin Kandal, comandante militare dei peshmerga curdi che alla Bbc ha annunciato il respingimento dei jihadisti dell’Isis nella città.

Secondo Baharin Kandal, i combattenti dello Stato Islamico si sono ritirati da tutte le aree della città eccetto due, dove ancora oppongono resistenza nei quartieri orientali. L’ufficiale curda si è detta certa che Kobane sarà “liberata presto”, aggiungendo che la sua milizia ha ricevuto armi, aiuti e anche combattenti, senza specificare altro.

La resistenza curda a Kobane ha ricevuto un forte aiuto militare dei raid aerei americani e della coalizione, 14 dei quali condotti solo nelle ultime 14 ore.