Kobe Bryant, parla la moglie: “Non riesco a immaginare la vita senza di lui e Gigi”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 Gennaio 2020 10:52 | Ultimo aggiornamento: 30 Gennaio 2020 11:01
Kobe Bryant

Kobe Bryant, il post della moglie Vanesse

ROMA – La moglie di Kobe Bryant, Vanessa, ha rotto il silenzio sui social:

“Io e le mie ragazze vogliamo ringraziare milioni di persone che hanno mostrato sostegno e amore durante questo periodo orribile. Grazie per tutte le preghiere. Ne abbiamo sicuramente bisogno. Siamo completamente devastati dall’improvvisa perdita del mio adorante marito, Kobe, il meraviglioso padre dei nostri figli; e la mia bella, dolce Gianna – una figlia amorevole, premurosa e meravigliosa, e una sorella straordinaria di Natalia, Bianka e Capri”.

“Non ci sono abbastanza parole per descrivere il nostro dolore in questo momento – continua – Mi conforto nel sapere che Kobe e Gigi sapevano entrambi che erano così profondamente amati. Siamo stati incredibilmente fortunati ad averli nella nostra vita. Vorrei solo che fossero qui con noi per sempre. Erano le nostre meravigliose benedizioni prese troppo presto da noi”.

“Non sono sicura – si legge ancora –  di come sarà la nostra vita oltre oggi, ed è impossibile immaginare la vita senza di loro. Ma ci svegliamo ogni giorno, cercando di continuare a spingere perché Kobe e la nostra bambina, Gigi, brillano per illuminare la strada. Il nostro amore per loro è infinito e incommensurabile. Vorrei solo poterli abbracciare, baciarli e benedirli. Averli qui con noi, per sempre”.

Poi Vanessa Bryant fa sapere che la fondazione a nome di Kobe Bryant si occuperà economicamente delle famiglie colpite da questa tragedia:

“Siamo anche devastati per le famiglie che hanno perso i loro cari domenica e condividiamo intimamente il loro dolore. Per onorare la nostra famiglia Team Mamba, la Mamba Sports Foundation ha istituito il MambaOnThree Fund per aiutare le altre famiglie colpite da questa tragedia. Per effettuare una donazione, vai su MambaOnThree.org”.

Fonte: Facebook, Instagram.