La Corte internazionale: mausolei distrutti a Timbuctu, è un crimine di guerra

Pubblicato il 1 Luglio 2012 19:59 | Ultimo aggiornamento: 1 Luglio 2012 19:59

DAKAR, 1 LUG – Il procuratore della Corte penale internazionale (Cpi), Fatou Bensouda, ha detto oggi che la distruzione dei mausolei da parte degli islamisti che controllano la citta' di Timbuctu, nel Mali settentrionale, e' un ''crimine di guerra'' che puo' essere perseguito dal Cpi.