La corte saudita condanna 330 terroristi per attacchi al-Qaeda

Pubblicato il 9 Luglio 2009 12:10 | Ultimo aggiornamento: 10 Luglio 2009 8:52

La corte saudita condanna 330 terroristi per il coinvolgimento nella violenta campagna di attacchi di al-Qaeda all’interno del Paese e ha condannato una persona a morte, che però potrà ricorrere in appello. Lo ha sottolineato il ministro della Giustizia saudita.

Tra gli accusati ci sarebbero tre religiosi – Nasser al-Fahd, Ali al-Khodeir and Faris al-Shuweil – che hanno sostenuto pubblicamente i miliziani.