Cinema

Arizona, Lady Gaga sul palco di Phoenix solidarizza con chi protesta contro la legge sull’immigrazione

Lady Gaga a Phoenix

La comunità gay ha chiesto a Lady Gaga di non cantare in Arizona senza successo.

Lo stato americano infatti ha da poco approvato una legge contro l’immigrazione che sta suscitando diverse polemiche.  In una petizione pubblicata su Internet, la comunità LGBT ha invitato Lady GaGa a boicottare il suo concerto a Phoenix: “Una legge come quella appena approvata in materia di immigrazione, che penalizza la gente in base al colore della pelle, mette tutte le comunità a rischio. Tu hai la possibilità di lanciare un messaggio importante in questa lotta (…) Per noi sei un’ icona, unisciti al boicottaggio dell’ Arizona”.

Molti artisti come Cypress Hill, Juanes, Michael Moore, Massive AttackKanye West, Rage Against the Machine e Hall e Oates hanno già annullato i loro concerti previsti in Arizona; Lady Gaga però ha scelto di fare il concerto di Phoenix ed ha comunque detto di appoggiare la protesta: “Dobbiamo mobilitarci e protestare attivamente. Non ho annullato il mio spettacolo, ma io vi appoggio”.

Ecco Lady Gaga sul palco di Phoenix mentre lancia un messaggio a favore di coloro che protestano contro la legge sull’immigrazione:

To Top