Lamu, l’influencer cinese di TikTok uccisa dall’ex marito durante una diretta

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 Ottobre 2020 14:31 | Ultimo aggiornamento: 2 Ottobre 2020 14:31
Lamu, l'influencer cinese di TikTok uccisa dall'ex marito durante una diretta

Lamu, l’influencer cinese di TikTok uccisa dall’ex marito durante una diretta

Lamu, l’influencer cinese di TikTok uccisa dall’ex marito durante una diretta.

E’ morta l’influencer cinese Lamu. L’ex marito le ha dato fuoco durante una diretta su Tik Tok.

Aveva solo 30 anni l’influencer cinese che su TikTok aveva quasi 800mila fan. Una storia che ha sconvolto la Cina.

Ad ucciderla è stato l’ex marito che, piombato all’improvviso nella sua abitazione durante una sua diretta, l’ha prima cosparsa di benzina e poi le ha dato fuoco.

La diretta era iniziata solo alcuni quando l’ex marito ha aggredito la donna.

Gli spettatori della diretta hanno raccontato di aver visto della confusione, di aver sentito alcune urla finché, all’improvviso, la diretta si è interrotta. L’omicidio quindi non è avvenuto durante la diretta perché tutto si è interrotto.

Il fratello dell’ex marito di Lamu ha raccontato ai giornali locali che non era la prima volta che quest’ultimo si mostrava violento nei confronti della donna, che lascia due figli di 3 e 12 anni.

Anzi. Era stata proprio la violenza dell’uomo a spingere Lamu alla separazione.

Adesso i fan di Lamu stanno raccogliendo dei soldi sul Web per cercare di aiutare economicamente la sua famiglia e i suoi figli. 

L’ex marito, fermato, ora è accusato di omicidio volontario. (Fonte: FanPage).