Las Vegas, decine di senzatetto sistemati in un parcheggio FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 Aprile 2020 10:53 | Ultimo aggiornamento: 3 Aprile 2020 9:10
Parcheggio, Ansa

Las Vegas, decine di senzatetto sistemati in un parcheggio (foto Ansa)

ROMA – A Las Vegas decine di senzatetto sono stati sistemati, se così possiamo dire, in un grande parcheggio all’aperto. Il rifugio della Catholic Charities, infatti, è stato chiuso dopo che un clochard è risultato positivo al coronavirus e al momento le autorità non hanno trovato di meglio che il parcheggio del Cashman Center.

E così, ora, come fossero macchine, come si può vedere dalla foto i senzatetto sono stati sistemati nei vari spazi del parcheggio. 

Eppure, hanno notato in molti sui social e non solo naturalmente, gli oltre cento hotel della città, con oltre 150mila posti letto, sono vuoti, “chiusi per virus”.

Qualcosa, evidentemente, a Las Vegas non sta funzionando nella gestione di questa emergenza da coronavirus.

Anche Papa Franceso, durante la messa a Santa Marta, ha parlato di quest’episodio:

 “Questi giorni di dolore e di tristezza evidenziano tanti problemi nascosti. Sui giornali di oggi c’è una foto che colpisce il cuore: tanti senzatetto di una città sdraiati in un parcheggio”.

Ci sono, ha spiegato il Papa, “tanti senzatetto oggi. Chiediamo a Santa Teresa di Calcutta che risvegli in noi il senso della vicinanza a tante persone che nella società, nella vita normale, vivono nascosti, come i senzatetto, e che nel momento della crisi si evidenziano così”.

Fonte: Ansa e Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev.