Lascia la figlia chiusa in auto per cinque ore: al ritorno la bimba di 2 anni è morta

di FIlippo Limoncelli
Pubblicato il 30 Settembre 2019 20:44 | Ultimo aggiornamento: 30 Settembre 2019 20:44
Lascia la figlia chiusa in auto per cinque ore: al ritorno la bimba di 2 anni è morta

La bimba di 2 anni morta

LOS ANGELES- Lasciata per ore da sola nell’auto e con il riscaldamento acceso. E’ morta così la piccola June Love, una bimba di soli due anni che la madre aveva lasciato di notte nell’auto in un parcheggio fuori da un locale dove la donna era andata a bere. Il dramma è avvenuto la scorsa settimana in California.

La madre ha lasciato la figlia legata nel suo seggiolino all’interno della vettura per oltre cinque ore, e poi si è incontrata con un amico in un locale di West Carson, nella contea di Los Angeles. Quando la donna è uscita dal locale, dopo aver bevuto molti drink, si è accorta che la piccola era esanime nell’auto. Inutili i successivi soccorsi medici giunti sul posto e il successivo trasporto in ospedale: per la bimba non c’era più nulla da fare.

Sulla piccola è stata disposta ed effettuata un’autopsia ma la causa esatta di morte non è stata ancora determinata e si attendono ora i risultati di ulteriori test forensi. La madre della bimba in un primo momento aveva detto agli inquirenti di aver lasciato la bimba solo per pochi minuti ma, incalzata, alla fine ha ammesso tutta la verità. La donna ha detto che ha lasciato June in macchina verso le 23:30 con il riscaldamento acceso e una coperta sulle ginocchia. Poi è andata a bere con suo amico e tornata solo alle cinque del mattino. La figlia ormai era morta e aveva la maglietta piena di vomito.

Fonte: PEOPLE