Legalizzare la marijuana, d’accordo il 57% dei newyorkesi

Pubblicato il 17 Maggio 2012 22:33 | Ultimo aggiornamento: 17 Maggio 2012 22:48

NEW YORK, 17 MAG – Gli abitanti di New York vogliono che la marijuana venga legalizzata: lo rivela un sondaggio condotto dal Sienna College, secondo il quale il 57% dei newyorkesi si sono dichiarati favorevoli, soprattutto se l'erba viene usata per scopo medico.

Ad opporsi al via libera alla 'ganja' sono invece il 33% degli intervistati. Il tema divide democratici e repubblicani: mentre i primi si sono dichiarati a favore, i membri del Gop non hanno ancora raggiunto un'opinione comune.

Secondo il Governatore dello Stato di New York Andrew Cuomo – che il mese scorso si era opposto alla possibilita' della legalizzazione – l'argomento e' piuttosto delicato ed e' necessario valutare sia l'utilita' dell'erba a scopo terapeutico, che gli effetti della droga sulle persone. ''Migliaia di cittadini sono affetti da patologie debilitanti e mortali le cui vite in molti casi potrebbero essere rese migliori e piu' lunghe grazie all'uso medico della marijuana'', e' invece il parere di Richard Gottfried, presidente della Assembly Health Committee.