Libano, spionaggio pro Israele: tre condannati a morte

Pubblicato il 17 Febbraio 2012 22:14 | Ultimo aggiornamento: 17 Febbraio 2012 22:55

BEIRUT, 17 FEB – Tre libanesi sono stati condannati a morte oggi da un tribunale militare per spionaggio a favore di Israele. Lo ha reso noto l'agenzia di stampa nazionale Ani.

La pena capitale e' stata decisa per Haitham Sahmarani, ora in carcere, e in contumacia per Mohamed Amin Khazaal e sua moglie Sahira Sahmarani.

Dall'aprile 2009 in Libano piu' di cento persone, tra cui militari e impiegati nel settore delle telecomunicazioni, sono finiti in carcere con l'accusa di spionaggio a favore di Israele. Finora gia' cinque arrestati sono stati condannati a morte ma nessuno di loro e' stato giustiziato.