Libertà di stampa: la Fox tv di Chicago censurerà le voci dissidenti sulla candidatura olimpica

Pubblicato il 28 Settembre 2009 21:09 | Ultimo aggiornamento: 28 Settembre 2009 21:09

L’appoggio di Obama alla candidatura di Chicago alle olimpiadi del 2016 è ancora una notizia fresca di stampa che già rimbalzano polemiche e veleni sulla copertura mediatica da offrire all’evento. Il sito Drudge Report ha rilevato che il potente network Fox news ha di fatto ordinato di non coprire notizie che diano conto dell’opposizione alla scelta di Obama, come riferire per esempio le attività di coloro che dalla città del Michigan spingono per l’investitura di Rio de Janeiro.

Gole profonde all’interno del network hanno rivelato che il Comitato Olimpico di Chicago avrebbe intimato alla Fox di sostenere le chance di successo della città pena il non conferimento dei diritti televisivi dell’atteso evento sportivo. Il nuovo direttore del broadcast ha quindi ordinato di seguire tali indicazioni, autorizzando in pratica fox newsuna censura preventiva di tutte le iniziative dei cittadini di Chicago contrari.