Libia, aereo caduto: non è stato guasto tecnico

Pubblicato il 30 maggio 2010 12:55 | Ultimo aggiornamento: 30 maggio 2010 13:18

Non c’é nessuna prova che prima dello schianto dell’Airbus A330 Afriquyiah Airlines lo scorso 12 maggio a Tripoli si sia verificato un problema tecnico. Lo ha annunciato la commissione che sta indagando sul disastro aereo nel quale sono morte 103 persone, tra passeggeri e membri dell’equipaggio, e al quale è sopravvissuto solo un bambino olandese di 9 anni.

“Stando ai dati raccolti attraverso l’analisi delle due scatole nere fino a oggi, non c’é nessuna prova che prima di schiantarsi l’aereo abbia avuto un problema tecnico”, ha detto il presidente della commissione Naji Dhaw. Il rapporto ha però escluso che a far cadere l’aereo possano essere stati un esplosione o un incendio a bordo. Gli investigatori hanno anche precisato che non c’é nessuna prova che l’incidente sia stato causato da un attentato. L’Airbus A330 è esploso durante l’atterraggio a pochi metri dalla pista.