Libia, la tv di Stato: “Strage di civili a Sabha”

Pubblicato il 26 Marzo 2011 14:12 | Ultimo aggiornamento: 26 Marzo 2011 18:48

ROMA – La televisione di Stato libica ha detto che i raid aerei della coalizione hanno provocato una strage di civili a Sabha, nella Libia centrale. Lo riferisce la Bbc online.

”Un grande numero di civili innocenti, incluse molte donne, sono stati presi di mira dalle forze della coalizione”, ha detto l’emittente, che ha mostrato immagini di persone in un ospedale. Sabha, in pieno deserto, è abitata dalla tribù cui appartiene il leader libico Muammar Gheddafi.

Secondo l’emittente, ”le forze della coalizione della crociata colonialista” hanno compiuto ”un massacro di civili per fornire una copertura aerea alle bande armate” ad Ajdabiya, città strategica conquistata stamani dagli insorti dopo attacchi aerei della coalizione.

[gmap] i