Libia: ex premier in ospedale dopo lo sciopero della fame

Pubblicato il 18 ottobre 2011 1:17 | Ultimo aggiornamento: 18 ottobre 2011 1:17

TUNISI, 18 OTT – L'ex primo ministro di Muammar Gheddafi, Al-Baghdadi Ali al-Mahmoudi, fuggito in Tunisia dopo la caduta del regime del colonnello libico, e' stato ricoverato in un ospedale di Tunisi per complicazioni a seguito di uno sciopero della fame: lo hanno riferito i suoi legali.

L'ex premier libico si trova in stato di detenzione, mentre il governo tunisino esamina una richiesta di estradizione da parte del nuovo governo libico.

"Per effetto del suo sciopero della fame, Mahamoudi ha gravi problemi di cuore, considerando anche che e' diabetico", ha dichiarato alla Reuters il suo avvocato Mabrouk Korchid.