Libia: Khamis Gheddafi morto il 29 agosto, lo sostiene una tv siriana

Pubblicato il 17 ottobre 2011 10:16 | Ultimo aggiornamento: 17 ottobre 2011 10:17

TRIPOLI – Khamis Gheddafi, uno dei figli del rais libico deposto Muammar Gheddafi, è morto il 29 agosto: lo sostiene al-Rai, una tv siriana vicina all'ex regime di Tripoli.

Lo riporta anche sul suo sito web l'agenzia Reuters, precisando che Khamis sarebbe morto combattendo a sud della capitale.Secondo l'emittente, Khamis era alla testa di una brigata militare di elite ed è la vittima di più elevato grado nel campo dei fedeli del dittatore rovesciato, da quando il conflitto è iniziato.

Al-Rai aggiunge che tra le vittime c'è anche un suo cugino, Mohammed Abdullah al-Senousi, uno dei responsabili dell'intelligence di Gheddafi. Gli scontri si erano verificati a Tarhouna, ad un centinaio di chilometri a sudest di Tripoli.