Libia: Messico respinge l’ingresso della famiglia Gheddafi

Pubblicato il 7 Dicembre 2011 16:13 | Ultimo aggiornamento: 7 Dicembre 2011 16:26

CITTA’ DEL MESSICO – Le autorita’ messicane hanno fatto sapere di aver rifiutato l’ingresso della famiglia dell’ex dittatore libico Muammar Gheddafi nel paese. Saadi Gheddafi, uno dei figli di Muammar Gheddafi, stava cercando di entrare in Messico in modo illegale dallo scorso 6 settembre, ha sottolineato in un incontro con la stampa la portavoce della presidenza, Alejandra Sota.

Gheddafi e’ sottoposto a ”sanzioni da parte degli stati membri dell’Onu”, ha precisato Sota, rilevando che queste misure prevedono tra l’altro ”il divieto ai viaggi e il congelamento dei beni”.