Libia. Morti e feriti a Bani Walid, fra ex miliziani e gheddafiani

Pubblicato il 18 Ottobre 2012 7:35 | Ultimo aggiornamento: 18 Ottobre 2012 8:42
Libia, morti e feriti a Bani Walid fra ex miliziani e gheddafiani (LaPresse)

TRIPOLI – Gruppi di ex-ribelli con la bandiera dell’esercito libico hanno attaccato Bani Walid, uno degli ultimi bastioni del regime di Gheddafi. Il bilancio è di almeno 11 morti e decine di feriti.

Secondo una fonte della brigata di ex ribelli, integrata nel ministero della Difesa, ”gli scontri hanno causato quattro martiri e 19 feriti tra le forze dello Scudo della Libia“, mentre il condirettore dell’ospedale di Bani Walid, Abdallah al-Mansour, ha parlato di 7 morti e 75 feriti, “tra i quali una ragazza di 14 anni”.