Liliya Novikova trovata morta: la giocatrice di poker russa folgorata da una scossa elettrica

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 Giugno 2019 12:30 | Ultimo aggiornamento: 13 Giugno 2019 12:30
Liliya Novikova

Liliya Novikova trovata morta: la giocatrice di poker russa folgorata da una scossa elettrica

ROMA – È stata trovata morta nel bagno di casa sua, a Mosca, Liliya Novikova, 26 anni e considerata “la più bella giocatrice di poker di Russia”. A dare l’allarme sono stati i genitori, che hanno cominciato a insospettirsi dal momento che la figlia non rispondeva più alle loro chiamate. A fare la tragica scoperta è stata la vicina di casa.

Secondo una prima ricostruzione fornita dagli inquirenti, Liliya, che viveva da sola, stava caricando lo smartphone e un altro dispositivo, forse malfunzionante, quando è stata colpita da una scarica elettrica, come confermato dalle prime analisi effettuate sul cadavere.

“Durante i primi controlli sul corpo della vittima, sono stati registrati segni di trauma da shock elettrico”, ha detto il portavoce del comitato investigativo russo, sottolineando che a breve sarà effettuata anche un’autopsia per fare luce sull’esatta dinamica della tragedia. Secondo altre fonti, però, è possibile che la giovane sia scivolata in bagno battendo la testa e sia deceduta in seguito al trauma cranico riportato, ma il condizionale è d’obbligo. (fonte