Lin Qi, il mago miliardario dei videogame Yoozoo avvelenato a morte il giorno di Natale

di redazione Blitz
Pubblicato il 28 Dicembre 2020 21:42 | Ultimo aggiornamento: 28 Dicembre 2020 21:42
yoozoo

Lin Qi, il mago miliardario dei videogame Yoozoo avvelenato a morte il giorno di Natale

Lin Qi, presidente e numero uno dello sviluppatore di giochi Yoozoo, noto per ‘Game of Thrones: Winter Is Coming’, è morto misteriosamente il giorno di Natale.

Per avvelenamento. Lo ho comunicato la polizia di Shanghai, indicando come principale sospettato uno dei colleghi del magnate dei videogame.

Il sospettato sarebbe Xu Yao, il responsabile della sezione cinematografia di Youzu. Ad aggiungere un’aura di mistero al giallo il fatto che Lin sarebbe stato avvelenato con il the pu’erh fermentato.

Lin, si era recato lui stesso in ospedale perché non si sentiva bene, le condizioni sembravano essersi stabilizzate, ma, otto giorni dopo il ricovero, il giorno di Natale è deceduto.

Si ritiene che Lin avesse un patrimonio netto di circa 6,8 miliardi di yuan (poco più di 1 miliardo di dollari), secondo la Hurun China Rich List,.

Lin ha sfruttato al meglio il ruolo di star conquistato nel redditizio mercato cinese dei videogiochi, con un’incursione anche nella produzione cinematografica.

Aveva fondato Yoozoo nel 2009 e l’aveva guidata con pieno successo in un periodo in cui l’industria dei giochi aveva visto una forte esplosione e cambiamenti sostanziali.

Spostandosi ad esempio verso il settore della telefonia,, E dovendo far fronte, per questo, alla stretta da parte delle autorità di regolamentazione di Pechino (fonte: Agi).