Lindsay Lohan ammanettata e portata in carcere

Pubblicato il 20 luglio 2010 22:10 | Ultimo aggiornamento: 20 luglio 2010 22:12

L’attrice Lindsay Lohan è stata ammanettata in un tribunale di Beverly Hills e trasferita in un carcere femminile di Los Angeles dove sconterà la pena di 90 giorni per aver violato i termini della libertà vigilata dopo una condanna nel 2007 per guida in stato di ubriachezza.

L’attrice, che ha 24 anni, è arrivata in tribunale vestita di nero, occhiali scuri, accompagnata dalla madre e dall’avvocato Shawn Chapman Holley mentre in strada si era radunata una piccola folla di fan.