Cronaca Mondo

Lindsay Lohan lascia il carcere per andare in un centro di riabilitazione

Lindsay lascia il carcere e va in un centro

Lindsay Lohan è uscita di prigione per entrare in un centro di riabilitazione dove dovrà restare per almeno 3 mesi. Lo ha deciso il giudice di sorveglianza Marsha Revel.

La struttura in cui la Lohan si curerà è il Morningside Recovery a Newport Beach in California. La 24enne attrice dal 20 luglio stava scontando una condanna a 90 giorni – ridotta a 14 – per aver violato un’altra libertà vigilata per aver guidato in stato di ebbrezza.

Questi pochi giorni hanno fatto comunque discutere: la Lindsay infatti è stata isolata perché “piangeva e disturbava le compagne di cella”. La madre Dina a mezzo stampa ha tenuto a precisare: “Non ha i privilegi né un telefono per chiamare, non le hanno dato nemmeno un cuscino”.

Durante la permanenza in carcere la Lohan ha anche ricevuto ben 250 lettere al giorno da parte dei suoi fan che sono state però raccolte in contenitori e che verranno lette durante il ricovero in clinica come ha spiegato il suo portavoce.

Ecco il procuratore Revel mentre annuncia ai media della scarcerazione:

To Top