X

Lo strangolatore del Suffolk, Steve Wright, ergastolo: cold case di 22 anni fa, uccise ragazzina di 17 anni

di Giampaolo Scacchi |1 Agosto 2021 11:42

Steve Wright, lo strangolatore del Suffolk è stato condannato all'ergastolo (foto archivio Ansa)

Lo strangolatore del Suffolk, Steve Wright, è stato arrestato in Gran Bretagna. Si chiude un cold case di 22 anni fa. Il 19 settembre 1999, rievoca Giampaolo Scacchi, la 17enne Victoria Hall era stata vista l’ultima volta in compagnia degli amici, in una discoteca a Felixstowe, nel Suffolk.

Steve Wright sta scontando l’ergastolo nel carcere di Long Lartine

Ma Victoria non era mai tornata a casa e il suo corpo, cinque giorni dopo era stato ritrovato in un fosso pieno d’acqua.
Non sono mai stati trovati gli abiti che indossava né gli oggetti personali.
Secondo quanto riportato dal SUN, la polizia ha arrestato il 63enne Steve Wright che sta già scontando l’ergastolo nel carcere di Long Lartine, Worcestershire, per l’omicidio di cinque donne.
All’epoca del delitto, Wright, un ex steward del QE2, viveva nella zona.
Nel 2008 è stato condannato per gli omicidi di cinque prostitute nella zona di Ipswich, avvenuti tra il 30 ottobre e il 10 dicembre 2006.
Ha ammesso di aver fatto se*so con le donne ma ha negato di averle uccise.

Lo strangolatore Steve Wright condannato all’ergastolo per cinque omicidi

Il 21 febbraio 2008 è stato dichiarato colpevole alla Ipswich Crown Court di tutti e cinque gli omicidi e condannato all’ergastolo.
Nel 2019 in seguito a nuove prove era stata avviata una nuova indagine sul caso della 17enne.
Quando Victoria è scomparsa, stava tornando a casa dal nightclub Bandbox insieme alla sua migliore amica Gemma Algar.
Alle 2:30 del mattino, prima di salutarsi, si erano fermate in un take-away a soli 300 metri dalla casa di Victoria.
Gemma in seguito aveva sentito delle urla, ma aveva pensato che qualcuno stesse scherzando.
La mattina, i genitori si sono resi conto che la figlia non era tornata a casa e denunciato la scomparsa alla polizia.
Il corpo di Victoria è stato scoperto il 24 settembre.
Nel 2020, il sovrintendente capo Eamonn Bridger aveva dichiarato:”Riteniamo che ci siano anche oggi persone che sanno qualcosa di significativo riguardo al caso ma non hanno ancora parlato.
“Non è mai troppo tardi per farsi avanti e siamo pronti a rispondere alla loro telefonata”.
Scelti per te