Lo Studio Ovale prima e dopo il restyling di Barack Obama

Pubblicato il 1 Settembre 2010 10:52 | Ultimo aggiornamento: 1 Settembre 2010 10:52

Dopo 18 mesi come presidente degli Stati Uniti, Barack Obama ha finalmente lasciato il segno nello Studio Ovale. Non è chiaro se il nuovo look della più famosa camera della Casa Bianca sia stato curato direttamente dal presidente o dalla moglie Michelle.

Molti i cambiamenti. Dal vecchio Studio Ovale scompare il busto in bronzo di Winston Churchill, voluto da George Bush, sostituito da quello di Martin Luther King. I ritratti di Lincoln e Washington restano, così come vecchio orologio. La storica scrivania di J.F. Kennedy è rimasta al suo posto, fu utilizzata da Jimmy Carter, Ronald Reagan, Bill Clinton e George Bush, ma Obama ha deciso di cambiare la sedia.