Lord Weidenfeld, miliardario ebreo salva cristiani da Isis: “E’ peggio di Hitler”

di redazione Blitz
Pubblicato il 18 luglio 2015 10:50 | Ultimo aggiornamento: 18 luglio 2015 10:50
Lord Weidenfeld, miliardario ebreo salva cristiani da Isis: "E' peggio di Hitler"

Lord Weidenfeld, miliardario ebreo salva cristiani da Isis: “E’ peggio di Hitler”

LONDRA – Ha fondato il Weidenfeld Safe Havens Fund, un fondo che salva la vita ai cristiani in Siria. Più di 150 sono già scampati alla ferocia dello Stato Islamico grazie a lui. Così Lord Weidenfeld, miliardario ebreo di 85 anni, paga il suo debito con la storia: i cristiani lo aiutarono a fuggire dall’occupazione nazista in Austria 70 anni fa.

In un’intervista al Times, il miliardario racconta:

“Negli anni della guerra, i quaccheri e persone di altre confessioni cristiane portano i bambini in Inghilterra per salvarli. Noi ebrei dovremmo essere grati e fare qualcosa per i cristiani che ora vogliono sfuggire all’Isis”

Per Weidenfeld l’Isis è ancor peggio di Hitler:

“Nella sua ferocia primitiva, l’Isis è qualcosa di senza precedenti in confronto ai più sofisticati nazisti. Quanto a puro desiderio di orrore e sadismo, non hanno precedenti. Non si è mai vista una feccia tale”.