Los Angeles, morta l’erede di Johnson & Johnson

Pubblicato il 5 Gennaio 2010 15:53 | Ultimo aggiornamento: 5 Gennaio 2010 15:54

Casey Johnson, erede dell’azienda americana Johnson & Johnson, è stata trovata morta a Los Angeles. Il corpo senza vita dell’ereditiera, che aveva 30 anni, è stato trovato nella sua casa della città californiana.

Secondo quanto hanno riferito le autorità che stanno indagando sul caso, la donna è morta per cause naturali. Sulla vicenda si attendono comunque i risultati delle analisi del medico legale.

A diffondere la notizia della morte della giovane Johnson è stata via Twitter la sua fidanzata Tila Tequila, personaggio noto nel mondo di Internet e in quello dei reality show americani. Secondo i siti specializzati in gossip, le due avevano litigato la settimana scorsa.

Casey Johnson era la figlia del magnate newyorkese Woody Johnson, fondatore della multinazionale Johnson & Johnson e proprietario, tra l’altro, della squadra di football dei New York Nets.