Macerata, Bruno Sperandio muore per un malore mentre nuota nel Mar Morto

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 maggio 2018 8:32 | Ultimo aggiornamento: 5 maggio 2018 9:17
Bruno Sperandio morto nel Mar Morto per un malore

Macerata, Bruno Sperandio muore per un malore mentre nuota nel Mar Morto

MACERATA – Ha avuto un malore mentre nuotava nel Mar Morto. Bruno Sperandio, 73 anni e originario di Macerata, è morto nonostante i tempestivi soccorsi allertati dall’amico che era con lui.

L’uomo era in vacanza da qualche giorno a Tel Aviv, in Israele, e si era spostato nel Mar Morto dove stava nuotando con un amico quando ha accusato il malore, ma non è ancora chiaro se sia stato stroncato da esso o se sia annegato. Sperandio abitava nella frazione di Sforzacosta, a poche decide di metri da Casette Verdini.  Il Corriere Adriatico scrive:

” La notizia è stata un vero e proprio choc per chi lo conosceva, incredulità è stato il primo sentimento, con cui questa è stata accolta. Sperandio, infatti, era un uomo molto vitale, cicloamatore da anni, conduceva una vita molto attiva. Nel giugno dell’anno scorso con alcuni amici è stato protagonista di un pellegrinaggio in bicicletta fino al santuario di San Giovanni Rotondo, in Puglia. Sconvolto l’ex assessore comunale civitanovese Yuri Rosati, che da una decina d’anni abita a Sforzacosta vicino a Sperandio”.

App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui

Ladyblitz – Apps on Google Play

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other