Hobbs (New Mexico), una statua della Madonna lacrima. Migliaia di fedeli si radunano

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 maggio 2018 6:34 | Ultimo aggiornamento: 29 maggio 2018 20:07
Hobbs (New Mexico), una statua della Madonna lacrima. Migliaia di fedeli si radunano (foto d'archivio Ansa)

Hobbs (New Mexico), una statua della Madonna lacrima. Migliaia di fedeli si radunano (foto d’archivio Ansa)

NEW YORK – A Hobbs, Nuovo Messico, nella chiesa cattolica [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] di Nostra Signora di Guadalupe, dal volto di una statua in bronzo della Vergine Maria, scendono lacrime. La Chiesa sta studiando il fenomeno e migliaia di cristiani di sono radunati per assistere al presunto miracolo che sembra sia avvenuto la scorsa settimana nel corso della messa.

Dal volto della Madonna pare esca una sostanza oleosa che profuma di fiori e lo scultore Ricardo Flores Kastanis, che ha realizzato la statua, ha riferito di non saper dare una spiegazione a quello che all’apparenza sarebbe un miracolo, poiché è tecnicamente impossibile.

Alcuni funzionari della Chiesa cattolica si sono recati sul posto, raccolto dei campioni della sostanza per scoprire se ci sono tracce di DNA e aperto un’indagine.
Il diacono Jim Winder, vice rettore della diocesi di Las Cruces, ha assicurato che la chiesa si accosterà all’episodio con “scetticismo scientifico” e spiegato:”Non si può provare un miracolo ma si possono confutare le altre spiegazioni”.

Il sacerdote ha aggiunto che il processo di investigazione mirato a stabilire se possa trattarsi di un miracolo, potrebbe richiedere anni.
Le presunte lacrime della Vergine Maria sono state notate per la prima volta da Laura Cisneros, segretaria della chiesa, che ha visto una “sostanza simile all’olio”, come se fosse un’essenza ed “emana un profumo di fiori”.