Madre lascia le due figliolette in auto per andare ad una festa. Le ritrova morte

di redazione Blitz
Pubblicato il 28 settembre 2018 16:37 | Ultimo aggiornamento: 28 settembre 2018 16:37
Madre lascia le due figliolette in auto per andare ad una festa. Le ritrova morte

Madre lascia le due figliolette in auto per andare ad una festa. Le ritrova morte (Foto Facebook)

KERRVILLE (TEXAS, USA)  –  A 20 anni e con due figlie di uno e due anni avute da due uomini diversi, una sera ha deciso di andarsi a divertire con i suoi amici e coetanei. Ha chiuso le piccole nell’auto parcheggiata davanti alla casa della festa e si è andata a divertire. Ma quando, la mattina dopo, è tornata per riprendere le piccole e portarle a casa, le ha trovate ormai in fin di vita a causa del caldo torrido che si era creato in macchina. 

Ora la donna, Amanda Kristene Hawkins, texana di Kerrville, a processo ha ammesso di aver provocato la morte delle due piccole, Brynn Hawkins, di un anno, e Addyson Overgard-Eddy, di 2 anni. 

In un primo momento non aveva avuto il coraggio di confessare l’accaduto. Non aveva nemmeno chiamato subito l’ambulanza quando aveva trovato le bimbe in quello stato: aveva provato a rianimarle da sola, invano. Solo alla fine le aveva portate in ospedale. Ma nemmeno i medici avevano più potuto fare nulla. 

Adesso la donna deve rispondere di abbandono di minori e lesioni a minori per la morte delle due figliolette, avvenuta nel giugno del 2017. Rischia fino a 20 anni di carcere per ogni reato. La sentenza arriverà il 12 dicembre, informa il New York Times. Gli investigatori sono convinti che Hawkins abbia intenzionalmente lasciato le due bambine in auto tutta la notte.