Usa. Magnate pizza italiano ospite di Michelle a discorso Obama

Pubblicato il 29 gennaio 2014 13:00 | Ultimo aggiornamento: 29 gennaio 2014 13:00
Pubblicità pizzeria di Soranno

Pubblicità pizzeria di Soranno

USA, WASHINGTON – C’era anche John Soranno, nato a Milano e oggi proprietario di una catena di pizzerie, tra gli ospiti d’onore di Michelle che hanno assistito al discorso del presidente americano Barack Obama sullo Stato dell’Unione. Nato a Milano, Soranno si e’ trasferito negli States per completare gli studi. Da giovane ha lavorato in una pizzeria, ma la sua aspirazione e’ sempre stata quella di aprirsi un locale tutto suo.

Un sogno che ha realizzato poco dopo, quando ha fondato la Punch Pizza, in Minnesota, che oggi ha otto sedi. Un’azienda che, come ricorda la Casa Bianca, e’ nata per durare: John si e’ infatti concentrato sempre non solo su come vengono trattati i suoi clienti, ma anche i suoi dipendenti.

L’anno scorso ha deciso autonomamente di alzare il loro salario minimo di 10 dollari l’ora, anticipando quanto Obama intende fare per i dipendenti statali. Una buona mossa dal punto di vista commerciale: la Punch Pizza tra qualche mese aprira’ il suo nono punto vendita.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other