Malesia. Respinto barcone con oltre 500 migranti birmani e bangladesi

Pubblicato il 14 Maggio 2015 8:19 | Ultimo aggiornamento: 14 Maggio 2015 8:19
Migranti birmani

Migranti birmani

MALESIA, KUALA LUMPUR – La Malesia ha respinto un barcone con a bordo oltre 500 migranti birmani e bangladesi, dopo avergli fornito carburante e provviste.

L’imbarcazione è stata trovata al largo della costa dello stato settentrionale di Penang, appena tre giorni dopo lo sbarco di un migliaio di profughi sulla vicina isola malese di Langkawi.

Il viceministro dell’Interno malese Wan Junaidi Jaafar ha detto che la Malesia non può permettersi di avere immigrati che invadono le sue rive.

“Cosa vi aspettate che facciamo? Siamo stati molto disponibili verso le persone che hanno fatto irruzione nella nostra frontiera. Li abbiamo trattati umanamente, ma non possiamo vedere inondate le nostre coste in questo modo. Dobbiamo inviare il messaggio giusto: che qui non sono i benvenuti”, ha dichiarato.