Il maltempo devasta l’Europa: danni e morti in Francia, Spagna e Inghilterra

Pubblicato il 25 Dicembre 2013 20:30 | Ultimo aggiornamento: 25 Dicembre 2013 20:50
Fulmine causa rogo Santuario Muxia, dopo Santiago Compostela

Fulmine causa rogo Santuario Muxia, dopo Santiago Compostela

ROMA – La tempesta di Natale, l’ondata di maltempo che sta colpendo l’Italia, ha lasciato danni e vittime dietro di sé, soprattutto in Francia, Inghilterra e Spagna.

La pioggia ha colpito duramente il sud dell’Inghilterra, e l’area di Londra, facendo 5 vittime e mettendo in crisi i trasporti, voli cancellati e in ritardo, con treni bloccati per ore. Molti gli allagamenti, con l’agenzia dell’ambiente che ha emesso decine di allerta – e centinaia di migliaia le persone rimaste senza corrente.

Situazione simile in Francia, con almeno 4 morti. Molti voli in partenza o in arrivo all’aeroporto Charles De Gaulle di Parigi hanno subito ritardi. Le situazioni più gravi in Bretagna e in Normandia. Questa notte in Francia circa 23mila famiglie resterrano senza elettricità.

Danni e morti anche negli Stati Uniti e in Canada. Sono almeno 24 le persone morte negli ultimi giorni a causa dell’ondata di maltempo che, con neve e pioggia ghiacciata, sta attraversando i due paesi nordamericani. A Toronto 100mila utenti sono ancora privi di corrente elettrica.