Pakistan, 800 morti per il maltempo

Pubblicato il 31 luglio 2010 14:52 | Ultimo aggiornamento: 31 luglio 2010 16:01

Il bilancio delle vittime e dei danni prodotti dall’ondata di maltempo che sta colpendo da una settimana il Pakistan si aggrava di ora in ora. Il ministro dell’Informazione della provincia nord-occidentale di Khyber-Pakhtoonkhwa ha dichiarato oggi che nella zona di sua competenza i morti sono 800.

Da parte sua l’Ufficio dell’Onu per il coordinamento degli Affari umanitari (Ocha) ha reso noto a New York, citando dati ottenuti dal Centro di gestione dei disastri del Pakistan, che almeno un milione di persone e’ rimasto danneggiato in diversa misura dalla calamita’ meteorologica in corso. Le piogge battenti, si e’ appreso infine, hanno investito anche le province del Punjab e del Baluchistan.