Gedda, mamma dimentica il figlio in aeroporto: aereo torna indietro a prenderlo

di Veronica Nicosia
Pubblicato il 12 marzo 2019 16:04 | Ultimo aggiornamento: 12 marzo 2019 17:04
Mamma dimentica figlio in aeroporto e si imbarca: aereo torna indietro

Gedda, mamma dimentica il figlio in aeroporto: aereo torna indietro a prenderlo

ROMA – Ha dimenticato il figlioletto in aeroporto e se n’è accorta solo quando ormai il volo stava partendo. La donna ha chiesto aiuto al personale a bordo, che è tornato indietro al gate per riprendere il piccolo. E’ accaduto nell’aeroporto di Gedda per una donna che viaggiava su un volo della Saudi Arabian Airlianes diretto a Kuala Lumpur, in Malesia.

Secondo la ricostruzione dell’Indipendent, la donna è salita sul volo ed era pronta a partire quando si è resa conto di aver dimenticato il figlio al terminal. Subito ha iniziato a chiedere aiuto alle hostess in preda a una crisi di panico e così il pilota, che non era ancora decollato ma si era solo sistemato sulla pista di partenza, ha chiesto alla torre di controllo di poter tornare indietro.

Dopo l’autorizzazione della torre, il pilota ha riportato l’aereo all’imbarco dove la donna ha riabbracciato il figlio, che era rimasto da solo nella sala di attesa. Madre e figlio si sono così ricongiunti e il volo ha potuto procedere verso la destinazione. 

Fonte Indipendent