Usa, mamma diventa hacker per cambiare i voti dei figli

Pubblicato il 24 luglio 2012 19:43 | Ultimo aggiornamento: 24 luglio 2012 19:43

Catherine Venusto

ROMA – Una mamma della Pennsylvania avrebbe rubato password e username della soprintendente della scuola dei figli, entrando nel sistema per più di 110 volte. Catherine Venusto, mamma hacker di 45 anni, lo avrebbe fatto per alzare i voti dei suoi due pargoli. Peccato che ora rischia, per la legge dello Stato americano, fino a 42 anni di prigione e 90mila dollari di multa. In tribunale dovrà rispondere di tre capi di imputazione per aver usato illegalmente i computer della scuola e altri tre per averne alterato i dati.

Una volta scoperta la donna è stata interrogata dalla polizia. Agli agenti ha ammesso di aver cambiato i voti dei figli ma nelle sue intenzioni pensava di compiere solo delle azioni “immorali”. Non “illegali”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other