Marea nera, Usa: tasse salate alle compagnie di greggio per risarcire le vittime

Pubblicato il 28 maggio 2010 20:36 | Ultimo aggiornamento: 28 maggio 2010 20:53

Tasse quadruplicate per le compagnie petrolifere per alimentare un fondo di risarcimento alle vittime della Marea nera. Lo ha stabilito la Camera degli Stati Uniti.

La misura, approvata per 215 voti a 204, porta da 8 a 34 centesimi di dollaro al barile la quota destinata ad essere versata nel fondo di indennizzo che mira a raggiungere la quota di 12 miliardi di dollari.

La compagnia petrolifera BP si è impegnata a rimborsare tutti i danni causati dalla marea nera. La compagnia sostiene che l’incidente ha già causato costi extra per un miliardo di dollari.