Chicago, aggredisce il marito a colpi di muffin: arrestata

Pubblicato il 18 ottobre 2011 14:54 | Ultimo aggiornamento: 18 ottobre 2011 14:54

CHICAGO, 18 OTT – Dawn Montesdeoca, 60 anni, è stata arrestata per aver preso a muffin in faccia il proprio marito Arturo.

Arturo Montesdeoca, 56 anni, è stato coperto da una raffica di dolcetti lanciati dalla moglie sul suo corpo e sulla sua faccia durante un alterco avuto dalla coppia nella loro casa di Chicago sabato notte.

Secondo quanto ha riportato il Chicago Sun-Times, la signora Monesdeoca ha usato un tonno “estremamente aggressivo” parlando alla polizia e ammettendo l’aggressione.

Dal rapporto della polizia citato dal Daily Mail risulta che la testa e la maglietta del signor Montesdeoca erano sporchi di glassa quando gli agenti sono arrivati.

La signora Montesdeoca è stata accusata di aggressione familiare.

Il signor Montesdeoca  era stato arrestato tre volte per aggressione familiare dal 2003. Tutte le volte è stato poi assolto dalle accuse.