Marò. Accordo tra Italia ed eredi dei pescatori: Corte del kerala li multa

Pubblicato il 29 Maggio 2012 13:39 | Ultimo aggiornamento: 29 Maggio 2012 14:08

NEW DELHI – L'Alta Corte del Kerala ha condannato il 29 maggio il governo italiano e gli eredi dei due pescatori uccisi a pagare un ammenda per aver raggiunto un accordo extragiudiziale in merito all'incidente che ha coinvolto due maro' e la petroliera Enrica Lexie. Lo ha detto una fonte legale all'ANSA.

Il governo italiano dovra' pagare 200 mila rupie (oltre 1.400 euro), mentre gli eredi di Valentine Jelastine e Ajesh Pinku sono stati multati di 10 mila rupie ciascuno (circa 144 euro). I giudici hanno definito la penale nell'udienza dedicata ad esaminare il ricorso italiano sulla giurisdizione che e' stato respinto.