Marò: quattro capi di imputazione tra cui omicidio

Pubblicato il 17 Maggio 2012 16:53 | Ultimo aggiornamento: 17 Maggio 2012 17:02

TRIVANDRUM, 17 MAG – La polizia indiana avrebbe formalizzato l'accusa di omicidio insieme ad altri tre capi di imputazione contro i due maro' Massimiliano Latorre e Salvatore Girone. Lo ha appreso l'ANSA da una fonte giornalistica indiana che segue l'inchiesta. Domani gli investigatori guidati dal commissario Ajith Kumar depositeranno presso il giudice istruttore di Kollam un documento ufficiale con le prove di colpevolezza dei due fucilieri del San Marco. Secondo l'indiscrezione, lo farebbero in base a quattro sezioni del Codice penale indiano, ovvero omicidio (302), tentato omicidio (307), danni (427) e associazione a delinquere (34).

In aggiunta, nell'elenco delle accuse e' indicata anche la violazione della Convenzione internazionale per la repressione di atti illeciti contro la sicurezza della navigazione marittima del 1988 che stabilisce la giurisdizione territoriale di uno Stato fino a 200 miglia nautiche dalla costa. Fonti della delegazione italiana non hanno voluto commentare la notizia, limitandosi a sottolineare che si tratta di ipotesi che circolano da tempo. Il reato di omicidio era gia' contenuto nella denuncia presentata alla polizia dal proprietario del peschereccio St.Antony, a bordo del quale si trovavano i due pescatori uccisi lo scorso 15 febbraio al largo del Kerala.