Usa, Wilson sarà giustiziato: la Corte Suprema non ferma il boia

Pubblicato il 8 agosto 2012 1:22 | Ultimo aggiornamento: 8 agosto 2012 1:33

NEW YORK – La Corte Suprema americana ha deciso: Marvin Wilson sarà giustiziato. L’esecuzione non sarà fermata in virtù della sua disabilità psichica.

Wilson ha 53 anni ma un quoziente intellettivo di 61 , sotto la media accettata di 70, e proprio su questo i suoi legali avevano fatto appello alla Corte Suprema.

”La corte – affermava l’appello – deve fermare questa esecuzione crudele e incostituzionale di un uomo mentalmente ritardato” Marvin Wilson è stato condannato a morte nel 1994 per l’omicidio di un informatore della polizia, Jerry Williams, che pochi giorni prima lo aveva denunciato come spacciatore.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other