Masazo Nonaka, 112 anni da Guinness World Records: i segreti del più anziano al mondo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 aprile 2018 5:30 | Ultimo aggiornamento: 10 aprile 2018 19:24
Masazo Nonaka più anziano al mondo: entra nel Guinness World Records a 112 anni

Masazo Nonaka, 112 anni da Guinness World Records: i segreti del più anziano al mondo

TOKYO – Il giapponese Masazo Nonaka, alla veneranda età di 112 anni è entrato nel Guinness dei primati è, infatti, la persona più anziana al mondo. Il segreto della sua longevità? ama i dolci e i bagni caldi delle terme.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela qui

Tutte le notizie di Ladyblitz in questa App per Android. Scaricatela qui

Nonaka, nato il 25 luglio 1905, lo stesso anno in cui Albert Einstein pubblicò la “Teoria della relatività, ha ricevuto la certificazione del Guinness World Records nella sua casa sull’isola di Hokkaido.

Il supercentenario che vive con la famiglia che gestisce un albergo termale, nel 1931 sposò Hatsuno ed ebbero cinque figli.

Ha conquistato ufficialmente il titolo dopo la morte, a 113 anni, dello spagnolo Francisco Nunez Olivera, scrive The Express Tribune.

Guinness World Records sta attualmente esaminando possibili contendenti per il titolo in quanto, secondo le statistiche del Guinness la persona più anziana mai vissuta, e riconosciuta, è stata Violet Brown della Giamaica, morta a luglio 2017, all’età di 117 anni.

Il Giappone, è una delle nazioni con il più alto tasso di longevità al mondo, come dimostrato tra gli altri da Jiroemon Kimura, scomparso nel giugno 2013 all’età di 116 anni. Nel Paese attualmente vivono circa 68.000 persone che hanno 100 o più anni.