Mazda, ragno fa il nido nel serbatoio, pericolo incendio: ritirate 42mila auto

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 Aprile 2014 23:41 | Ultimo aggiornamento: 7 Aprile 2014 23:41
Il racco dal sacco giallo

Il racco dal sacco giallo

ROMA – Un ragno che fa la sua tela nel serbatoio e che rischia di mandare a fuoco le automobili. E’ il motivo per cui la Mazda ha ritirato dalle strade Usa 42mila esemplari della Mazda6. Tutta colpa del  Cheiracanzio o “ragno dal sacco giallo”. 

Il ragnetto altro non fa che farsi la tana in un ambiente che molti animali giudicherebbero assai poco ospitale: la canalina del sistema di ventilazione del serbatoio. Il problema è che per la Mazda 6 questo provoca un problema di pressione che potrebbe addirittura causare incendi. Per ora non ci sono stati problemi del genere ma Mazda ha preferito giocare d’anticipo.

La casa giapponese ha progettato una speciale valvola per evitare che i ragni entrino nel tubo del serbatoio. Non solo: Mazda installerà un aggiornamento del software che evita l’accumulo di pressione nel serbatoio.