--

Usa, fumi tossici dal McDonald’s: un morto e dieci ricoverati

Pubblicato il 9 Settembre 2011 10:07 | Ultimo aggiornamento: 9 Settembre 2011 10:07

ATLANTA – Morire per il McDonald’s: è successo a Pooler, in Georgia del Sud (Stati Uniti). Una donna di 80 anni sarebbe morta per i fumi tossici usciti dal bagno del ristorante, e altri dieci clienti sarebbero rimasti intossicati e sono ora ricoverati con gravi problemi respiratori.

La donna, Anne Felton, stava mangiando nel ristorante insieme al marito quando si è allontanata per andare in bagno. Non vedendola tornare, l’uomo è andato a cercarla e l’ha trovata in gravi condizioni. Nel frattempo, anche altri clienti hanno accusato malori.

Quando sono arrivati i vigili del fuoco, hanno trovato la donna senza sensi nel bagno del locale.

Secondo le autorità locali a causare l’incidente  potrebbero essere stati i prodotti chimici usati per le pulizie del locale.