McDonald’s, svolta salutista: hamburger senza conservanti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 settembre 2018 6:24 | Ultimo aggiornamento: 27 settembre 2018 19:30
McDonald's, svolta salutista: hamburger senza conservanti (foto Ansa)

McDonald’s, svolta salutista: hamburger senza conservanti (foto Ansa)

ROMA – Svolta salutista per McDonald’s che annuncia di aver eliminato dagli hamburger tutti gli ingredienti artificiali.
Dopo anni di riformulazioni, la maggior parte degli hamburger che attualmente serve negli Stati Uniti sono privi di conservanti.

La più grande catena di hamburger del mondo sostiene che classici come il Big Mac e il leggendario Quarter Pounder Cheese sono privi di conservanti, con panini e salse riformulati.
I sottaceti contengono ancora conservanti artificiali, ma i clienti possono chiedere di non aggiungerli, scrive il Daily Mail.

Nel corso degli anni, nel tentativo di acquisire un maggior numero di consumatori attenti al cibo sano, McDonald’s ha gradualmente rimosso i conservanti dal menu. Nel 2016, ha eliminato lo sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio e i conservanti artificiali dal Chicken McNuggets.
L’azienda, con sede a Chicago, sostiene che circa un terzo dei sandwich contiene ancora coloranti artificiali, aromi o conservanti, tra cui Egg McMuffins e Filet-O-Fish, ma non ha ancora fissato una tempestica per eliminare questo tipo di ingredienti.