McTiernan, regista di Die Hard, condannato a un anno: mentì sotto giuramento

Pubblicato il 4 Ottobre 2010 23:07 | Ultimo aggiornamento: 4 Ottobre 2010 23:16

Il regista John McTiernan, che ha diretto “Die Hard” e “Caccia a Ottobre Rosso”, è stato condannato a Los Angeles ad un anno di carcere per falsa testimonianza. Il regista ha ammesso di avere mentito sotto giuramento nel corso delle indagini sui suoi rapporti con un detective di Hollywood, Anthony Pellicano.

McTiernan aveva chiesto al detective di registrare in segreto le telefonate di un produttore ma aveva poi negato quando Pellicano era finito a sua volta sul banco degli imputati.

Il regista, che ha girato nel 1999 anche il remake del film “The Thomas Crown Affair”, è stato inoltre condannato a pagare 100 mila dollari di multa.